Segui @emergenzavvf

Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

Sei in: Home > Notiziario > Notizia

pubblicato il 9 novembre 2018  

Brindisi, i Vigili del Fuoco contribuiscono al dispositivo di safety e security in occasione del veritce IPA 2017

Approfondimenti

...

Nella giornate del 29 e del 30 ottobre 2018, presso la sede dell’autorità portuale di Brindisi, si è tenuto il vertice internazionale del progetto IPA 2017. L’incontro è stato presieduto dal Capo della Polizia Gabrielli alla presenza del Sottosegretario all’Interno Candiani e dei ministri dell’Interno e dei Capi della Polizia dei Balcani Occidentali (Albania, Bosnia Erzegovina, Kossovo, Macedonia, Montenegro e Serbia). Il comando dei Vigili del Fuoco, in accordo con il questore e il prefetto, ha avuto l’incarico di predisporre un dispositivo di safety in aggiunta e a supporto di quello di security già previsto dalle Forze dell’Ordine. Il dispositivo ha previsto una squadra terrestre al completo con APS (Autopompa Serbatoio), la presenza dei TAS (Topografia Applicata al Soccorso) e di un UCL (Unità Comando Locale), tre unità NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) con furgone, cinque unità di Sommozzatori e tre unità nautiche con relative imbarcazioni per il soccorso in mare. Inoltre, erano sempre presenti due funzionari VF, uno per il coordinamento del dispositivo dei Vigili del Fuoco e l’altro in servizio presso la Sala Operativa della questura. Nei giorni del vertice, le squadre hanno assicurato il pronto intervento per i vari eventi prevedibili, contribuendo alle attività previste dalle ordinanze della questura. Il Sottosegretario Candiani ha avuto modo di incontrare il comandante provinciale Panaro a cui ha rivolto il proprio apprezzamento per il dispositivo predisposto.

  

     

Copyright 2009 Dipartimento dei Vigili del Fuoco -